Come avere un abito da sposa “rock”

sposaUn matrimonio deve essere personalizzato, da ricordare. Per tutte le donne che vogliono qualche cosa di diverso dal solito, dal già visto e classico, è fondamentale curare ogni dettaglio in maniera unica, a cominciare dall’abito da sposa.

Si, perché spesso questo capo di abbigliamento è in grado di dare il ritmo ad un matrimonio e lo etichetta come classico, alternativo o, come in questo caso, rock.

Ma cosa significa avere un abito “rock”? Come deve essere?

Per prima cosa vogliamo dire che non c’è necessariamente bisogno di rinunciare al classico bianco. Se vuoi farlo, certo, ci sono tanti abiti da sposa colorati, dal blu al verde, dal rosso al rosa fino al più classico avorio, ma in ogni caso anche sul bianco sono gli accessori che fanno la differenza.

Per un vestito da sposa unico, scegli un acconciatura molto vaporosa, dello smalto colorato e delle scarpe vistose, una cinta nera che cinge la vita, magari indossa sopra l’abito un giubbotto di pelle nero o colorato, unisci un bouquet particolare e il gioco è fatto.

Per dare un’aspetto rock al tuo abito e, in generale, al tuo matrimonio, puoi anche chiedere al fotografo di fare delle foto particolari, magari con in mano una chitarra elettrica, oppure con un tatuaggio in bella vista, soprattutto se grande e colorato.

Ci sono davvero tante alternative e possibilità tra cui scegliere, basta lasciarsi andare con la fantasia e vedrai che praticamente tutto andrà bene (o quasi).

Una domanda che spesso viene fatta, quando si pensa ad un abito da sposa diverso dal solito, è “ma deve essere lungo o corto? Scollato o no?”. Anche in questo caso la scelta è ampia: se ti senti a tuo agio puoi tranquillamente scegliere una gonna corta e magari una scollatura (che non sia eccessivamente volgare però, in fondo ti stai sempre per sposare). La scarpa può essere con il tacco o con la zeppa a seconda delle tue preferenze, il velo puoi anche lasciarlo a casa.

Infine, un consiglio: anche lo sposo deve avere qualche dettaglio particolare, in maniera tale che il suo abito possa intonarsi con quello della donna.